Morgan, la coca e SanRemo…

Non che Morgan occupi i mie pensieri notturni o che sapere chi andrà al Festival mi tiene sveglio per giorni interi, ma quello che sta succedendo in questo paese merita una riflessione.

Il cantante infatti ha fatto pubblica confessione di una sua debolezza (passata o presente non importa) che tutto può voler dire tranne che sia all’altezza o meno di cantare sul palco dell’Ariston.

Fare uso di sostanze stupefacenti è considerato immorale e non educativo dall’italica gente, anche se tutto è relativo alla situazione in cui questo avviene; Morgan è stato condotto alla pubblica gogna perchè è un personaggio popolare grazie a X-factor e perchè è stato sincero fino all’impensabile, ma quanti si ricordano del deputato UDC Cosimo Mele?

Lui fu inizialmente espulso dal partito e costretto a dimettersi da parlamentare, ma poi è stato riciclato al parlamento europero lo scorso anno, sempre nelle fila dell’UDC (chiaramente!!).

Quello che voglio dire è che l’Italia sta dimostrando sempre più evidentemente di essere un paese fatto di apparenza e di poca sostanza: l’importante è quindi apparire innocente piuttosto che esserlo veramente, diventa essenziale vestire bene anche se il vestito copre un corpo malato!

Mi spiego meglio: per il nostro paese  è immorale un Morgan che confessa l’uso di cocaina contro la depressione come è immorale dare diritti alle coppie di fatto o pareggiare i diritti degli omosessuali con quelli degli eterosessuali.

Però va tutto bene quando in parlamento scorrono fiumi di cocaina, quando qualcuno può far annullareil proprio matrimonio per non incappare in spiacevoli incidenti di moralità, quando i nostri governanti organizzano festini con signorine “di facili costumi”.

Ma non è solo una questione di politicia, basti pensare a Corona o ai programmi preserali fatti di culi al vento e di ragazze trattate come oggetti; insomma è evidente come l’Italia stia regredendo ad una nazione maschilista, omofoba e moralista.

Moralista di un falso e finto moralismo, che altro non è che il dazio che dobbiamo pagare continuamente per ospitare il Vaticano sul nostro territorio.

Ma forse mi sbaglio in tutto e per tutto…e Morgan è stato escluso solo perchè lui la fuma la coca invece di sniffarla come va di moda nei salotti buoni della nostra Italia!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...