Cosa lega la Lega

Ormai pare evidente che la superiorità della Lega non esiste. Secondo me non è mai esistita, nemmeno quando Bossi sventolava il cappio a Montecitorio. Molti se ne sono accorti durante gli anni che la moralità non era proprio il differenziale che distingueva la Lega dagli “altri”. Molti stanno rendendosene conto ora. Tutto insieme. Un trauma.

Pensando che il movimento padano è nato in maniera molto locale e che solo negli anni ha assunto una dimensione nazionale, ci doveva essere un collante. Se nelle fasi di lotta le campagne della Lega diventavano al limite dell’illegale, paventando secessioni o rivolte armate, nelle fasi di governo si concentravano sull’anima locale, tralasciando il potere di cambiamento che i ruoli e la politica le avevano consegnato.

E’ sempre stato un partito alla Dr.Jekyll e Mr. Hyde, da un lato tutto lotta e imprecazioni contro lo stato e la sua struttura; mentre dall’altro tutto accordi e finte riforme per non cambiare mai nulla. Con un esercizio di gattopardismo magistrale. Ma tutto questo, sinceramente è tipico dei partiti italiani, la Lega invece ha fatto di più. Infatti, nonostante si fosse dotata di organi federali, non li ha praticamente mai eletti. Rimanendo cosi legata ai territori. Si diventava importanti con i propri feudi, non per le proprie idee. E si portava tutto in dote al capo per entrare nel Cerchio Magico.

Sinceramente chi spera nel federalismo merita di meglio. Sopratutto perchè questi signori hanno avuto la golden share del governo per diversi anni e Berlusconi non era proprio insensibile alla causa del nord.

Cosi in tre balletti si è capito a cosa serviva tutto questo. Per alimentare tutto questo. Una specie di fuoco che brucia per continuare a bruciare, una macchina che stava in piedi per 2 idee in croce e persino assurde. Ma che macinava milioni di euro, li investiva, li spendeva, li distribuiva e li usava a proprio piacimento.

Chiaro che il finanziamento dei partiti è da rivedere in toto. Ma perdonatemi se non ho resistito, la Lega davvero è stato qualcosa di altro. Di parecchio diverso da tutti gli altri. Ma in peggio. Parecchio parecchio peggio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...