Democrazia e Giustizia Morale

1683097-ingroiaE cosi dopo tanti traccheggiamenti anche Ingroia ha svelato l’arcano. Si candida anche lui. Se ne sentiva veramente il bisogno! Meno male!

Non ho niente contro chi lascia il proprio lavoro e la propria carriera per salire in politica, ma mi fa specie come 150 tra senatori e deputati provengano dal mondo della giustizia, forse sfruttando quell’aspettativa elettorale che solo i dipendenti pubblici di un certo grado possono esercitare.

Ma cosa mi fa rabbia di certi personaggi è che sfruttano una supposta superiorità morale verso tutti e tutto, si lanciano in requisitorie senza scrupoli e anche di fronte ad eventuali risultati elettorali senza storia predicano di aver ragione in quanto “loro” sono moralmente nel giusto.

Ecco. Io non ci sto. Perché la democrazia è il governo del popolo, non quello di chi pensa di aver ragione. Chi governa può sbagliare, certo, ma non è concepibile che qualcuno si erga a paladino della giustizia per partito preso. Questo no, mi dispiace.

Cosi come non ho mai sopportato Di Pietro, Travaglio e Santoro per la loro supponenza, ora posso aggiungere alla lista i vari De Magistris, Ingroia e compagnia cantante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...