Obama il tassinaro

obama-fiscal-cliffAlla fine gli USA hanno evitato il fiscal cliff all’ultimo respiro come era prevedibile, ma non scontato. Obama esce sicuramente rafforzato dallo scontro con la destra e, in generale, la politica democratica surclassa quella repubblicana di varie spanne.

Ora che il presidente ha sistemato il primo dei suoi obbiettivi strategici di questo mandato, potrebbe anche osare altre proposte ipotizzate durante il primo quadriennio. Sicuramente non avrà la strada spianata, visto che i repubblicani controllano la Camera; ma la sua capacità di portare di fronte all’ineluttabile gli avversari politici può essere un’arma letale se usata bene.

In fondo il baratro fiscale è nato dalle decisioni, prese alla leggera, di alleggerimento fiscale di Bush Jr e dal successivo impennarsi del debito dovuto alla crisi planetaria. Chiaro che Bush non poteva prevedere, ma chi pianifica certe mosse dovrebbe prevedere certe possibilità, visto che i primi sintomi erano già ben presenti nell’economia statunitense.

Questo ci deve esser di lezione. Le tasse non sono piacevoli da pagare e probabilmente sembrano sempre troppo alte, ma la vera sfida è quella di pagare tutti per pagare meno e non quello di pagare meno per non far pagare tutti.

Altrimenti solo i soliti noti ci guadagnano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...