Vincolo cieco

ImageMagari mi considerete old style, ma credo che prima di mettere piede in Parlamento si debba conoscere quelle regole minime per poter fare al meglio il proprio lavoro.

Ogni candidato/eletto ha pari dignità e risponde per il suo operato come rappresentante politico di un partito e del popolo italiano tutto, ma a quanto pare ai neo-parlamentari (cittadini scusate) viene fatto un bel lavaggio della capoccia preventivo per evitare sbandamenti.

La disciplina di partito è importante, la si gestisce attraverso i gruppi, i territori e la partecipazione, ma più importante ancora è l’articolo 67 della Costituzione che recita:

“Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato.”

Questo vuol dire, semplicemente, che se il deputato o senatore non si rispecchia più nella politica del suo gruppo deve votare in maniera discordante dalle indicazioni di partito. Altrimenti potremmo evitare di averlo un Parlamento ed usare i numeri delle elezioni come pedine di un gioco di società!

Certo, purtroppo ci sono i casi di compravendita gravissimi come per il senatore De Gregorio, ma il caso particolare non può inquinare il principio generale. Questo Grillo deve metterselo bene in testa, i suoi dovranno prendersi la responsabilità di non votare la fiducia ad un Governo che esporrà pochi punti programmatici, tratti da quell’intersezione programmatica tra il PD e il M5S.

Lui (e Casaleggio) stanno tenendo nell’ignoranza più completa i loro parlamentari, consci del fatto che l’offerta democratica sarebbe veramente appetibile per chi avesse davvero a cuore la realizzazione di quelle riforme.

Oscurando le regole, le procedure ed anche gli scenari futuri stanno cercando di crearsi un truppa di pretoriani che agiscano con vincolo di mandato ai loro oscuri voleri. Questo è di una gravità inaudita. E spero che almeno chi ha votato Grillo per “dare la scossa al paese” si renda conto che la scossa rischia di esserci fatale per l’irresponsabilità del soggetto in questione.

Visti un po’ di elementi pentastellati neo-parlamentari non sono molto fiducioso della riuscita dell’operazione di Bersani, ma non vedo altre strade.

Quindi o cosi o tutti a casa per davvero. Anche loro!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...