Segua quel Taxi

taxiProbabilmente è una frase che tutti abbiamo sognato di dire una volta nella vita, anche senza pensare realmente a cosa voglia dire e senza considerare se il tassista ci ascolti o meno.

Oggi, anzi ieri, è rimbalzato sulle prime pagine dei giornali la voglia di Matteo Renzi di usare il partito come un taxi per arrivare a Palazzo Chigi, cioè di puntare alla segreteria del PD solo in funzione della successiva corsa alla premiership. Chiaramente il concetto riportato come slogan era un po’ diverso nelle parole del Sindaco, infatti lui ha detto che ritiene giusto che il vincitore di primarie aperte per la segreteria diventi automaticamente anche il candidato premier del partito.

Questa posizione veltroniana ha già dimostrato alcune lacune, infatti se il periodo che separa congresso ed elezioni è abbastanza ampio si possono creare le condizioni per la nascita di altre candidature interne al PD. Inoltre il segretario non è soltanto il futuro candidato, non può vivere solo di questo, ma anzi deve creare le condizioni per cui il partito si presenti vincitore ad ogni elezione.

Infine se la proposta di accorpare le cariche per statuto viene da chi ha lottato per separarle solo un anno fa, il calcolo della convenienza si fa facile per i giornalisti.

Io resto dell’idea che il segretario lo si vota con primarie regolamentate e vota chi si impegna per il PD in qualsiasi forma, dopodiché alle primarie per la premiership si apre il voto a tutti e si candida chi vuole, senza restrizioni. Chi vince diventa candidato e se vince il segretario, allora si cambia segretario.

Una regola dovrebbe essere lampante: il leaderismo non è di sinistra, quindi il “potere” va condiviso. Segretario e Premier devono essere due persone diverse!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...