Un paese da rimpastare

Non si parla d’altro che di rimpasto di Governo quando invece si dovrebbe parlare di cose da fare subito prima di andare al voto il prima possibile!

Se Josefa Idem si dimise per le note vicende, altri più scandalosi non si sono manco sognati di scusarsi pubblicamente (Alfano, Cancellieri prima, De Girolamo o Saccomanni oggi). E questo perché il tanto desiderato rimpasto non è un modo per stroncare le gambe al Governo, ma anzi è un modo per blindarlo almeno fino al 2015 se non al 2016!

La sostanza è puramente politica ed è la classica storia per cui meglio tenerci il mediocre che abbiamo “costruito” rispetto a rischiare di vincere con il nuovo (Renzi). La paura della vittoria è grossa ed è evidente che la segreteria PD targata Palazzo Vecchio non sia proprio tenera e accondiscendente con Letta, perché in fin dei conti solo il ministro DelRio è sulla barca di Palazzo Chigi.

Praticamente, parlando spicci spicci, questo sta diventando il Governo di Nessuno, cioè nato dalle Grandi Intese tra PD e PdL e finito ad essere quello degli alfaniani e dei lettiani. Però se in questa compaggine ci infilassero forzatamente qualche nome, magari pesante, di renziani convinti, allora la storia cambierebbe, perchè il destino del Sindaco di Firenze e del Pisano Letta si intreccerebbero molto più a fondo.

Si insomma, non è una bella situazione quella di Renzi, che vorrebbe andare a votare il prima possibile, ma è costretto a fare una legge elettorale e per farla (velocemente) dovrebbe chiedere aiuto a chi rema contro al Governo. Il segretario del PD deve sacrificare il Governo PD per avere un Governo suo, questo è il vero obbiettivo.

Sinceramente, nel mio essere contro questo Governo, sto iniziando a tifare per Renzi, perché riesca a rivoltare questo paese e non solo a rimescolare le carte del Governo. Perché alla fine quello gli vogliono far fare!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...