Quanto è sinistra questa sinistra!!

La discussione sul ddl Cirinnà si avvicina e il tanto temuto scivolone del Governo Renzi potrebbe prendere le sembianze della trentina di parlamentari dem pronti a votare NO all’intero disegno di legge adducendo la loro contrarietà alla stepchild adoption. Il Premier ha già dato ordine ai suoi di serrare i ranghi, mantenendo però aperta la strada (molto probabile) della libertà di coscienza, anche se il segretario del partito dovrebbe, almeno in teoria, stimolare un dibattito e guidare le sue truppe verso un risultato condiviso. Il fatto che poi nella nostra situazione le due figure siano sovrapponibili nella persona di Matteo Renzi apre a notevoli possibili congetture, che vi lascio volentieri.

La mia riflessione odierna non si vuole fermare soltanto allo sparare a zero contro i cattolici del PD o a tutto il partito che è stato capace di asfaltare la sua minoranza interna quando si parlava di lavoro e non riesce e far tacere quattro bigotti quando si tratta di estendere diritti. No, per questo ho avuto mille occasioni e altre mille ne avrò, visto che mi piace e ci trovo pure molto gusto! Tanto gli annunci sulle Unioni Civili di Renzi si perdono nella notte dei tempi e finché non vedrò la legge sulla Gazzetta Ufficiale non sarò sicuro che si sia arrivati a questo primo passo! Primo passi perché comunque sarà sempre una brutta legge, frutto di una mediazione al ribasso che taglia fuori dall’uguaglianza piena molte famiglie e molte coppie! Ma, vabbè, andiamo oltre.

Il vero problema, a questo punto, è che da un lato questo PD ha definitivamente scelto la via liberista e ipercapitalista in campo economico, mentre sul fronte dei diritti civili e sociali insegue sempre più convintamente le più bigotte delle destre consevatrici e reazionarie! Come si può pretendere di essere i degni rappresentanti della sinistra se si è perso ogni riferimento culturale al socialismo, alla socialdemocrazia o al marxismo in campo economico e non si lotta per estendere i diritti a chi non ce li ha in campo sociale? Capite quindi che il vero problema, quello basilare, quello che avete se pensate ancora insieme di essere del PD e di sinistra, non sta nel capire se siete a favore o contro questo ddl, che ripeto è già di per sé solo un contentino, ma nel trovare in questo genere di battaglie l’unico argomento per sentirsi ancora di sinistra!

Passino pure il Jobs Act, lo Sblocca Italia, l’Italicum, la Riforma Costituzionale, la riforma delle Province, la riforma della scuola e tutte le boiate liberiste che ha fatto Renzi in meno di due anni, ma se il partito si blocca sulle Unioni civili allora non ci sentiamo più così tanto di sinistra?!? Dite la verità, vi state un po’ prendendo per il culo da soli…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...