Oltre lo schema

destra-e-sinistra-610x350Sembra proprio che il superamento di questo modello sociale non possa passare da politiche serie di destra o di sinistra, ma sia condannato ad essere ipotecato dalle forze populiste e qualunquiste di tutto il Mondo. Dall’inarrestabile ascesa di Trump alla vittoria del Leave in UK, passando per il nostro M5S c’è un sottile filo che tiene tutto insieme e che rende questa storia molto pericolosa per il nostro futuro.

Attenzione: non sto mettendo tutto nello stesso calderone! Ma sto cercando di capire pe quale motivo, in questo periodo storico, il consenso elettorale passa da un finto trasversalismo che, questo sì, si ritrova in tutti i movimenti populisti del Mondo. In fondo Trump è il candidato repubblicano meno amato di sempre dal suo partito, così come nel referendum sulla permanenza nell’UE non ci sono stati schieramenti così netti tra tories e laburisti. Addirittura chi ha provato, come Podemos, ad allargare il proprio consenso assumendo un profilo chiaramente di sinistra (grazie all’alleanza con Izquierda Unida) è stato punito dagli elettori che sono tornati a votare i tradizionali PP e PSOE. Seguendo questa logica il nostro Movimento 5 Stelle continua a giocare sul filo dell’equilibrio, mantenendosi “al di sopra” del vecchio sistema destra-sinistra per marcare ad ogni occasione la sua alterità rispetto ai partiti tradizionali.

Sicuramente la strategia scelta dal M5S è molto simile a quella di Farage sulla Brexit e può portare (vedi Livorno) a grossi problemi quando si vincono le elezioni e si deve governare, mentre la strada seguita da Iglesias e Podemos è più lunga, tortuosa e difficile e difficilmente porterà a risultati straordinari nel breve periodo, anche se, spero, riuscirà nell’impresa storica di ridefinire le categorie destra e sinistra secondo i parametri del nuovo millennio.

Ecco dunque la vera differenza e la vera sfida: da un lato chi ragiona su uno schema superato o impronta la sua intera battaglia politica sulla sua distruzione, anche brutale e violenta, dall’altro chi, partendo dal basso (Occupy Wall Street, Indignados, Nuit Debout) vuole ridefinire il nuovo schema. Da un lato c’è una furia cieca di distruzione, dall’altro una voglia di mettere insieme i cocci e ripartire. Una differenza non da poco direi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...