Al di là dei nomi (e cognomi)

names1Sabato mattina avevo scritto un breve pensiero prima del happening di Pisapia & Co. in cui spiegavo la necessità di trovare un linguaggio comune per poter unire questa strabenedetta sinistra, linguaggio che non poteva nascere se non dalla reciproca contaminazione delle varie anime che la compongono e che, ad oggi, potremo semplificare in quella del Brancaccio e quella dei Santi Apostoli.

Oggi è lunedì e vedo che la discussione, ahinoi, non si è spostata un millimetro dai nomi (e cognomi) che dovranno stare nel (o nei) progetti. Si parla di compatibilità tra leader come se l’unica cosa che contasse fosse il trovare un equilibrio, una formula, un’architettura adatta a tenere tutti dentro, senza però considerare minimamente le basi sulle quali costruire quel “recinto” dentro al quale stare tutti insieme!

Tizio non ci sta se c’è Caio, Sempronio viene solo se c’è Caio, ma è aperto alle scuse di Tizio, Caio vuole garanzie da tutti e nessuno vuole farsi da parte. Ecco, credo che siano proprio queste le discussioni che generano disaffezione e distaccamento e che porteranno al fallimento di qualsiasi progetto. La strada deve essere un’altra, per forza!

Prendiamo chi era al Brancaccio e chi era ai Santi Apostoli e vediamo se sono disposti a FARE alcune cose tutti insieme: ripristino dell’art.18, matrimonio egalitario, ius soli e ritiro del decreto Minniti-Orlando. Su questi argomenti non si può dire “vediamo, poi ne ragioniamo, intanto partiamo”, ma bisogna prendere una posizione chiara e netta fin da subito. Questa è la vita: capire come ci si posiziona sui temi concreti e in base a quelli andare avanti, al di là dei nomi e dei cognomi!

Per citare Alexander Langer, oggi che è l’anniversario della morte, “Per continuare in ciò che è giusto”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...